Elezioni politiche 4 Marzo: chi voterei, chi no, chi voterò e perché!

Il 4 Marzo si avvicina, la campagna elettorale imperversa, i leader politici si danno battaglia a colpi di ovvietà, ma la domanda resta unica:

Ci minchia voterò a sto giro?

La risposta, cari bloggolini e bloggoline, è che non ne ho la minima idea!

 

Quindi, in quest’articolo, spiegherò perché voterei e perché no i maggiori candidati premier, quindi i relativi partiti.

Elimino subito i minori, per varie ragioni: non voterò mai estrema sinistra (non più) o destra, perché i fondamentalismi mi stanno sul cazzo.

Non voterò mai partiti di comodo e di ricatto, come Liberi e Uguali di Grasso, che hanno dimostrato di non essere in grado di mantenere coerenza nel proprio partito, distaccandosene: figuriamoci in un parlamento, con altre parti politiche. (e poi m’hanno copiato il logo degli Estranei).

Non voterò mai partiti che so non avere la possibilità di non avere neanche un seggio: ma sono elezioni politiche o i giochi della gioventù?

Per me, gli antagonisti veri, in queste elezioni, sono questi:

  • Movimento 5 Stelle, con Candidato Premier Luigi Di Maio, chiaramente pilotato dal Grillo parlante.
  • Partito Democratico, con Candidato Premier Matteo Renzi e valletta ufficiale Maria Elena Boschi.
  • Forza Italia, con Candidato Premier Silvio Berlusconi… Ah, non può? Allora chi? Non si sa? Vabbe… La sua marionetta ce la comunicherà a tempo debito.
    • Lega con Matteo Salvini e Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che metto in lista insieme, perché rappresentano quella parte degli elettori che votano di rabbia. Nè l’uno né l’altra potrà governale da solo/a, ma in caso di successo non è detto che pm ricevano appoggio dal Silvio Ex Machina, oppure dal Grillo Ex Blog.

Movimento 5 Stelle

Lo voterei perché, come in passato, è il partito “meno peggio”, quello che aveva un sogno, quello fatto dalla gente. Lo voterei perché sono pesanti, perché non accettano i compromessi e perché una possibilità al governo l’abbiamo data a tutti. In più, negli occhi di Alessandro Di Battista leggo la passione, l’onestà e la voglia.

Non lo voterei perché sono fondamentalisti: non scendere a compromessi va bene, ma fino ad un certo punto, anche perché la politica è il gioco di mediare. Non lo voterei perché il rappresentante di punta del mio comune è un oche si fa i selfie con il medio dedicato a tutti quelli che non li voteranno, cosa che mi fa capire che non hanno ancora ben chiaro che un parlamentare rappresenta TUTTI, non solo i propri elettori. Non lo voterei, perché spesso si sono traditi, rinnegando quello che, solo un minuto prima, avevano messo a fondamento della propria costruzione politica. Non lo voterei perché non hann oscelto Di Battista come candidato premier!

Partito Democratico

Lo voterei perché è l’erede del pensiero moderato di sinistra, a cui appartengo. Lo voterei perché meglio un idiota che conosci, che uno stupido che non conosci. Lo voterei perché non vedo l’ora che Crozza torni ad imitare Renzi premier.

Non lo voterei perché… C’è bisogno di dirlo? In realtà ho dovuto già faticare a trovare una ragione per farlo. Il partito Democratico della sinistra non ha più nulla, se non un po’ di rosso qui è lì. Il mio sospetto è che sia troppo colluso con banche, industria e poteri forti. Non lo voterei perché Renzi è troppo “One Man Show”, ma poi non intrattiene, non sa tenere la ribalta!

Forza Italia/Berlusconi

Lo voterei perché… E qui chi mi conosce salta sulla sedia… Perché non dovrebbe neanche essere in ipotesi un mio pensiero al voto pro cavaliere. Invece no, signori miei, no! L’ipotesi c’è e non è neanche remota: il Berlusca la sedia sulla quale siete saltai la spolvera orlai da anni, come fa? Eh, come fa… Ha una comunicazione da far paura: parla alla pancia, in modo semplice, senza usare politichese. È un leader e, nonostante i colpi subiti (ed attratti), è ancora qui a falciare voti da elargire ad un candidato premier scelto da lui…. I suoi elettori? Non si lamentano del suo essere “uomo solo al comando”! Voterei berlusconi, perché l’Italia ha dimenticato di quando ne chiedeva le dimissioni con le bandiere al vento. Voterei Berlusconi perché, forse, non ci è ancora bastato.

Non lo voterei perché… Perché sono sempre io, in fondo, non ci riesco e punto! Non lo voterei perché troppo sospetto di collusioni mafiose, per il G8 di Genova, perché ha depenalizzato l’evasione fiscale. Non lo voterei perché c’è troppo rischio che al Governo salgano Salvini o Meloni, che non credo riuscirebbe davvero a gestire. Non lo voterei perché penso che sarebbe l’ultimo vero colpo a questo paese morente… Ma forse questa potrebbe essere una ragione per votarlo.

 

Concludendo…

Per ognuna delle parti in causa, chi più e chi meno, trovo buone ragioni per non votarla, ma nessuna davvero buona per farlo.

I programmi (le sintesi almeno) sono tutti praticamente identici, nessuno ha ancora dichiarato una squadra di governo… Nessuno riesce davvero a conquistare la mia fiducia e SO BENE che non ci riescono con molti altri, moltissimi altri!

Il 4 Marzo, però, è vicino ed io VADO SEMPRE A VOTARE, perché VAFFANCULO non ve lo lascio questo mio ultimo diritto e perché quel seggio lo avete montato con soldi anche miei e voglio usufruirne!

Le possibilità, dopo un ragionamento non facile, sono le seguenti:

  • Voterò Movimento Cinque Stelle perché, nonostante il rappresentate che fa i selfie con il medio alzato, resta ancora il partito con la partecipazione civile più alta. Perché sono ancora il partito più giovane e perché una possibilità voglio darla ancora. Attenzione però, cari grillini: NON STO VOTANDO VOI, io STO NON VOTANDO GLI ALTRI. Non avete merito in questo!
  • Annullerò la scheda, perché bianca non la consegno: sarebbe un voto non manifestato.
  • Dichiarerò l’intenzione di non votare, come previsto dalla legge. Questa cosa, però, scatenerebbe panico e polemiche nel mio piccolo ed ignorante seggio di provincia, dove gli scrutatori SORTEGGIATI sono gli stessi da 15 anni (che culo).

RISULTATO: Voterò Movimento 5 Stelle… Perché… gli altri sono proprio improponibili, i grillini sono solo improbabili.

 

Altra soluzione, ovviamente, è votare Lista Mallone: https://bloggolo.it/2018/02/19/vota-lista-mallone-sintesi-programma-e-squadra-di-governo/

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.