Reflection

  Penso a te come a uno specchio che riflette la mia essenza e mi dona miraggi e commozione    Paesaggio senza orizzonti mi sorprendi e mi sospendi sulla voragine  che attrae e inorridisce   Abbraccio mai dato occhi pieni di altri ma vuoti di me Mani sapienti danzano  e producono sogni Atmosfere che disperdono pensieri, irrequietezze e ferite   Mi regali nuovo spazio sveli la bugia del tempo scateni tempeste sublimi desideri respiro d’oceano e di vette solitarie   Continua a leggere Reflection