Reflection

  Penso a te come a uno specchio che riflette la mia essenza e mi dona miraggi e commozione    Paesaggio senza orizzonti mi sorprendi e mi sospendi sulla voragine  che attrae e inorridisce   Abbraccio mai dato occhi pieni di altri ma vuoti di me Mani sapienti danzano  e producono sogni Atmosfere che disperdono pensieri, irrequietezze e ferite   Mi regali nuovo spazio sveli la bugia del tempo scateni tempeste sublimi desideri respiro d’oceano e di vette solitarie   Continua a leggere Reflection

Per poi dire “ascoltavo tutti e nessuno”

Ascoltavo tutti e nessuno, ascoltavo gli altri, far bella figura, la bella ragazza seria nella vita come nella professione. “Prego, si accomodi”, grazie questa è la porta e forse l’ho varcata troppo presto. Quella è la porta, quella dell’inferno, occhi puntati, riflettori troppo forti, accumulare è stato l’errore fatale. Strade sbagliate e poi svoltate, quando mai ho fatto centro al primo colpo? Forse una. Continua a leggere Per poi dire “ascoltavo tutti e nessuno”

Febbraio 2016

Pensiero di febbraio Possano le mie mani stringere il suo volto e farne una poesia, possa tu, essere immenso al mio cospetto, darmi l’ amore ancora una volta. La tua anima, immensa, tanto possente e maestosa che solo parzialmente riuscivo a vedere da tanta luce che emetteva Tu, paradisiaco ed etereo, giungevo a viverti sotto ogni forma, oltre ogni limite. Continua a leggere Febbraio 2016

Over the abyss

Non amo la profondità del vuoto ( I am scared of the unknown ) Amo i muri di pietra fredda (And a warm refuge) Le ombre lunghe al tramonto (Then the night will fall) L’impertinenza del vento (Until I get tired of it) Il buio discreto (Tomorrow will come the light) Gli sguardi di complicità (After misunderstandings) L’originalità in un dettaglio (It awakens curiosity) La suggestione di una candela  (The functionality of light bulbs) La rinascita di una primavera  (It symbolizes an awakening) L’odore di fumo (It evokes memories) L’estetica della poesia (Wings to fly over the blankness)   Continua a leggere Over the abyss

Fotografia

    Le scale di legno un passo leggero le cime dei pini un umido sentiero   Il sole che arde una vecchia cassapanca lenzuola volanti una nuvola bianca   L’aiuola fiorita in mezzo al giardino garrito di rondini sinfonia custodita   La montagna si staglia contro un cielo cristallo tacendo osservo un ranuncolo giallo   E vedo anche te nel mio panorama che mi guardi serena con gli occhi di chi ama   Grazie di avermi dato un angolo in questo spazio un rifugio sicuro per placare lo strazio di una vita rumorosa di macchine e frenesia una brezza … Continua a leggere Fotografia