forte vento

Il vento…

Il Canto delle Muse

Sfodera artigli il pomeriggio
urla e scompiglia fa voce grossa
sbuffa nell’androne e risuona.
Il vento fa di tende vele,
di infissi tamburi, giuri
che ci siano onde in arrivo
anche a mare assente.
Le note basse dicono che pioverà
ora è fiato satanasso, non s’arrende
si mette in pausa, poi riprende
a soffiare polvere in quantità.

– Daniela Cerrato

images

View original post

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.