Leggerezza

Leggerezza:

percezione di libertà.

Rigurgito ogni catena.

Guarisco…

Verso sale sulla ferita.

Brucia, disinfetta,

suturo con verità.

Stanotte dormo.

Non cerco risposte:

le ho tutte qui.

Confesso i miei peccati,

ad un Dio sordo.

Svuotato, mi osservo:

sorrido e mi sorrido.

Sorrido a lei,

non importa altro.

Il mio specchio riflette,

finalmente, una figura:

è definita e familiare.

La maschera giace

sotto i miei piedi.

Un pugnale di petali.

Un proiettile di nuvole.

Un cappio di piume.

Un veleno di miele.

Un testamento

di pura redenzione.

Leggerezza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.