Zona ad Altro Rischio: 1 Aprile con BIF ed Antonello “Hank” Trezza

BIF e ANTONELLO “HANK” TREZZA, i due ospiti della puntata di ieri, hanno scelto come hashtag #FotografieSonore e #TorneremoAFareArte.

È stato stimolante mettere a confronto due arti così (apparentemente) distanti, come la Musica e la Fotografia, eppure abbiamo capito che non esserlo così in fondo.

Stefano Bifulco, in arte BIF, è un cantautore trentenne di Salerno, suggeritoci dagli amici di Luma Records/Luma Studio e da quelli di Multimedia Virtus: ormai “Facciamo Rete”, per noi, non è più uno slogan, ma uno stile di vita.

Bif fa bella Musica, scrive belle canzoni, è attivo socialmente e politicamente, ma non è questo che stupisce, almeno no nquanto il suo entusiasmo, che mette in tutto ciò che fa e infonde anche in chi ci parla, noi compresi.

Come accade spesso, Bif parte da un progetto in band, per poi approdare alla carriera solista, che sia stato per necessità, per caso o per decisione poco importa.

Il suo è un genere cantautoriale semplice, fatto di immagini riportate in Musica e nei suoi testi mette amore, sociale, politica, impegno… In altre parole mette la Vita, così com’è, senza fronzoli, né filtri, né romanzi.

Con lui abbiamo (e ascoltato) uno dei suoi videoclip, poi ci ha cantato un brano chitarra e voce, cercando di lottare con i problemi di connessione.

Vi lasciamo qualche link per seguirlo:

https://www.facebook.com/bifmusica

https://www.youtube.com/channel/UCMz_nGgRnvNYqgKYjQ45_Og

https://www.instagram.com/bifmusica/

Antonello “Hank” Trezza è, invece, oltre che ad un grande (grande grande) amico, un fotografo (e videomaker) diplomato all’Ilas, con l’occhio di un talento, l’umiltà di uno studente e la consapevolezza di un professionista.

Antonello ci ha fatto capire la differenza tra “immagine” e “fotografia”, non sempre chiara a tutti, specie quando postiamo i nostri “capolavori” sui social.

Attenzione però, “Hank” non è contrario l’utilizzo dei network ,come ad esempio instagram, ma li vede come uno strumento, adattabili, quindi, all’utilizzo che se ne fa.

Con Antonello abbiamo guardato alcuni suoi scatti, facendoceli raccontare e restando incantati.

Di solito in chat facciamo silenzio solo quando c’è Musica, lui ci è riuscito con la fotografia, senza mutare i microfoni.

Ecco qualche link ai canali di Antonello “Hank” Trezza:

https://www.antonellohanktrezza.com

https://www.instagram.com/antonello_hank_photography/

https://www.facebook.com/AntonelloHankTrezza/


Vi diamo appuntamento questa sera, alle 19:00, su https://facebook.com/bloggoloblog, in collegamento con il duo “The Recoveries”, formato da Ludovica Cella e Giuseppe Capaccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.