“Un Passo Ancora” nel futuro

Questo pezzo è stato scritto nel 2015, all’epoca parlava di “isolamento” volontario, dedicato a quelli che, per varie ragioni, si “estraniano” dalla vita, per un certo periodo.

Qualche settimana fa, strimpellandolo, mi sono reso conto di quanto fosse attuale. Ho proposto ad un paio di amici di riprenderlo ed eccolo qui.


TESTO:

Un passo dietro l’altro, in una fila silenziosa, cammineremo insieme, ma la Vita è un’altra cosa: non scoprirò chi sei o cosa vuoi. Perché mi stai seguendo? Un passo dietro l’altro, su una fune troppo tesa, mantieni l’equilibrio perché il vento non riposa. Se scoprirò chi sei o cosa vuoi è perché ti so seguendo. Addio alle strade deserte, inonderemo le città, saremo come un fiume in piena: inarrestabili. Se non ci andrà, nella notte più insonne lasceremo alle città tutte le sfumature grigie di quest’epoca. Un passo dietro l’altro e un altro passo ancora, continua a camminare, alla morte non c’è cura. Se arriverà domani, cosa importa? Aspetteremo camminando! Un passo dietro l’altro, finché avremo ancora fiato, fermandoci soltanto per ricostruire un prato, sui resti dell’asfalto che abbiamo seminato, concimato e coltivato. Addio alle strade deserte, inonderemo le città, saremo come il vento in furia: inafferrabili. Se non ci andrà, nella notte più insonne lasceremo alle città tutte le sfumature grigie di quest’epoca.


CREDITS:

Una canzone di Fo’

Arrangiamento: Nicola Natella

Missaggio: Nicola Natella & Fo’

Guitars: Nicola Natella

Bass: Armando Arleo

Sequenze Drums/Synth: Fo’


Un ringraziamento speciale va a Giovanni Caiazza per la bellissima traccia di batteria acustica che, a causa dell’incapacità di chi scrive, non è stato possibile utilizzare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.