Binario 16

Scivolo

lungo i marciapiedi

di questa città,

con un lascito

di gelo fuori

e dentro.

Comprendo

il baratro,

chiudo la porta

dietro di me.

Se si potessero dipingere

le parole con la neve,

se il silenzio non le gelasse,

fuggirei indietro.

Saluto una periferia

che non mi appartiene:

avrei voluto.

Un treno sta partendo

al binario 16:

sarò al mio posto,

o sotto di lui?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.