Idea rampicante

Idea, seme d’aliena genesi,

resisti all’arido ed attendi,

l’indifferenza non ti gela,

la passione non ti brucia.

T’alimenti di timide speranze,

ingorda divoratrice di vita.

Germogli, spontanea e selvaggia,

cresci scomposta e t’inerpichi,

edera rampicante sui pensieri,

che affondi le radici nell’animo,

t’aggrovigli, contorci e stritoli.

T’estirpo e ricresci, più folta.

T’ignoro e mi soffochi, più forte.

Invidio l’insetto che può esplorarti,

la lucertola che t’elegge a dimora,

la nuda pietra che ti sostiene.

Chiuso, tra le mura del silenzio,

ti sento strisciare, furtiva,

in stanze che non oso abitare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.