Foto mai scattate

Ti ricordi quando

incantavamo le spiagge,

con concerti improvvisati,

riempiendo gli occhi

delle coppie adolescenti

di invidia mista ammirazione?

Io non riesco a dimenticare.

Sono immagini che custodisco,

con violenta e rabbiosa gelosia,

in una scatola che ho inventato,

con dentro le foto mai scattate.

Ti ricordi quando

profanavamo le acque,

pure, chiare ed innocenti,

dei bagni per famiglie,

innalzando bianche vesti,

come bandiere di Pace,

mentre stoffe colorate

oscuravano il cielo?

Io non riesco a dimenticare.

Non riesco a chiudere la scatola,

non riesco a non guardare le foto.

Ti ricordi le ricette arrangiate,

la Musica cucinata al sangue,

il vino intonato alle risate,

la pelle servita al dente?

Io non riesco a dimenticare,

ma vorrei…

Vorrei aprire la scatola,

lasciare le foto ingiallire.

Ti ricordi quando

le lucciole si spensero,

per lasciarti, luce solitaria,

nel buio della mia vita?

Io non riesco a dimenticare,

ma non chiudo più la scatola.

Le foto ingialliscono,

i dettagli si perdono,

le carte degradano.

Resta solo una scatola inventata,

piena per metà di foto mai scattate,

per l’altra di ricordi abortiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.