L’altalena

Swing…

Come fosse una Musica:

una melodia di passaggio,

che si fa percepire,

ti assorda, si allontana,

annunciandosi in scomparsa,

sfumando…

Come fosse un’onda,

che assale, affamata, la riva

e l’abbandona, ritraendosi:

lasciando alla terra

i residui spezzati

di un oceano scomposto

e rapendone le sabbie…

Come fosse una bandiera,

che danza, orgogliosa, sul vento,

cambiando i passi,

a seconda della direzione

e dell’intensità delle raffiche.

Qualcuno spinge pigramente,

altri con complice incoscienza.

Qualcuno si abbandona fiducioso,

altri con rigida prudenza.

Il bambino urla “più in alto”,

il codardo punta i piedi,

chi è solo oscilla pensieroso,

chi non è più la lascia arrugginire.

Capita, ad alcuni,

mentre sono sospesi a mezz’aria,

di dimenticare chi di questi sono,

saltando via, per non scoprirlo.

Chi spinge, a volte, si distrae,

rompendo ogni ritmo.

Qualcuno atterra in piedi,

qualcuno no,

qualcuno impara a volare…

Swing…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.