Senza ombrello

Abbandona il tuo ombrello,

lascia che la pioggia ti bagni.

Cammina piano, pesa il passo,

non scivolare lungo le scale.

Qualche lenta goccia d’acqua

non potrà farti tanto male,

quanto una rapida caduta.

Che i vestiti s’impregnino,

fino a renderti pesante

il movimento piú semplice.

Con gli abiti ormai colmi,

sarai ormai uso alla fatica,

al gelo, al vento sulla faccia.

Quando il tuo cappotto

sará zuppo al limire,

sorridi spavaldo, ridi!

Sarai libero di camminare,

sotto ogni bufera di vita.


Foto di Fabiano Rodrigues da Pexels

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.