10 04 94 0430

Vorrei avere le rotelle,

spingermi a velocità folli,

lungo ripide discese,

per schiantarmi, inesperto,

contro quel muro grezzo,

solo per lasciarmi rialzare

dalle tue braccia preoccupate.

Vorrei avere le gambe stanche,

il naso freddo e la paura dentro,

mentre cerchiamo la via di casa,

dispersi in un bianco crepuscolo,

per aver sbagliato una pista,

mentre a valle ci cercano.

Vorrei avere le pinne ai piedi,

la maschera appannata,

trattenere il fiato e tuffarmi,

per andare ancora un metro

oltre il mio limite, fino in fondo.

Ho raggiunto quella cima,

ho toccato quel fondale,

senza mai imparare davvero

a vivere senza rotelle.

Vorrei averti qui, da uomo,

per aiutarmi a perdere

quell’equilibrio che soffoca

il bambino che hai salutato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.