Il Mare in attesa della Luna

Ti aspetto qui,

su una battigia

che d’inverno

canta il silenzio,

aspettando un’estate

più chiassosa.

Ti aspetto

nell’istante tra

un’onda che viene

ed una che va.

Ti aspetto

nel tempo sospeso

tra due maree,

nell’incontro

tra gli elementi.

Ti aspetto

dove acqua e terra

si danno appuntamento,

dove il vento dei ricordi

alimenta il fuoco

del tuo pensiero.

Ti aspetto, dondolando

sulla linea di un orizzonte

troppo lontano da afferrare.

Ti aspetto,

inutilmente liquido

in un contenitore

troppo piccolo

per contenere

tutti i miei desideri.

Non dovrei,

non vorrei,

ma ti aspetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.