Il viaggiatore che non parte

Il viaggiatore che non parte

lascia un posto libero,

su di un treno fermo,

in una stazione vuota.

Lui non saprà mai

chi siederà al posto accanto,

se il treno partirà,

se la stazione esiste davvero.

Il viaggiatore che non parte,

magari perché non sa

se arriverà alla meta,

pur desiderando di vederla,

ammirerà i soprammobili,

di una casa sicura.

Il viaggiatore che non parte,

riempie i suoi itinerari

dei racconti degli altri.

Il viaggiatore che non parte,

come un sonnambulo,

vive in bilico

tra ciò che sogna

e ciò che vive,

spesso confondendo

gli ambiti.

Il viaggiatore che non parte,

vive nell’attesa della partenza,

rimandandola ancora,

ancora,

ancora…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.