Inserire bestemmia qui

“La morte non si augura a nessuno”, si dice così giusto? Io non lo farò, ho in mente di peggio!

Mi rivolgo direttamente a quella grandissima testa di cazzo moscio che ieri, a bordo della sua station wagon grigio zoccola (come la madre probabilmente), ha deciso di fare lo slalom tra le auto in coda, sul raccordo Salerno-Avellino, più o meno all’altezza dell’innesto sulla Caserta-Roma… Sì, proprio tu con la segatura nel cervello, dico proprio a te: TU UN GIORNO MORIRAI, probabilmente presto e contro un guard-rail!

Prima che quel giorno fortunato porti al genere umano un idiota in meno, voglio però farti partecipe di alcuni miei pensieri, mettendoti a parte di quanto tu sia pericoloso per la salute pubblica ed inutile per la società!

Sono certo, vista la tua faccia da alto funzionario statale o da manager di alto piano (poi cerca su Wikipedia la parola “sarcasmo”), che tu avessi avuto un impegno molto importante, dal quale dipendeva l’economia o la sicurezza del continente, quindi non mi soffermo a sottolineare quanto sia stato pericoloso correre a tale velocità, zigzagando tra le auto (hai già cercato “sarcasmo”, sì?).

Io vorrei sottolineare, mio caro secchio di letame lasciato al sole, quanto tu abbia meritato un palo scheggiato su per il culo, nel momento in cui te la sei presa con quel vecchietto, colpevole solo di rientrare sulla corsia di marcia (con tanto di freccia), mentre tu lo sorpassavi a destra:

un giorno, invece del vecchietto, al volante troverai un energumeno delle forze speciali svedesi, lo spero tanto!

Forse non ti rendi conto, mio benemerito pelo incarnito tra le pacche di un cavallo morente, che hai rischiato di provocare un casino, con tutto quel traffico: probabilmente, se il vecchietto non avesse avuto la lucidità di non sbandare, ci sarebbe scappato il morto, quando tu hai rallentato di colpo per urlargli addosso!

Io non ti auguro di morire, non per coscienza nei tuoi confronti, ma verso gli altri: penso sinceramente che ti porteresti dietro qualcuno e non mi va, soprattutto perché potrei essere io.

Ti auguro, invece, di trovare prima o poi qualcuno che ti insegua e ti spezzi entrambe le gambe con il bullock… Sai, tipo quello che ho io in auto… (cerca su wikipedia “intimidazione”).

Io ti auguro che mentre sei a terra con le rotule ridotte a cremina, quel tizio ti infili il bullock a seguire il palo scheggiato di cui sopra… E che quel bullock sia stato tutto il pomeriggio al sole, chiuso in auto… Un po’ come accade al mio…

Io ti auguro che quel tizio sia una persona dedita al lavoro, tanto da dimenticare spesso di andare al bagno ed abbia tanta pipì da farti addosso… Un po’ come capita a me…

Penso che a questo punto possa avere pietà e lasciarti le mani integre, per cercare su wikipedia “criminale”, che è quello che sei!

Chi sono io? Sono quello che era nell’auto dietro quella del vecchietto, che era stata al sole tutto il giorno, col bullock dentro… Quello che che andava di fretta perché doveva fare tanta pipì!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.