Il fuoco e i diamanti

Ciò che per l’essere umano è prezioso ed indistruttibile, per un fiammifero è davvero poca cosa.

Da qualche tempo seguo sul tubo un simpatico ragazzo di nome Adrian Fartade (twitter @Adrian_Fartade), che col suo canale Link4Universe fa divulgazione scientifica e l ofa in un modo molto semplice, che la rende accessibile, se no na tutti, almeno a molti.

Ecco, se leggendo queste parole avete già pensato “che palle”, siete sul blog sbagliato, io sono L’Estraneo sbagliato… I GamePlay sono qualche link più avanti, andateci e dite che vi ci ho mandato io: andatevene a quel link!

Per chi fosse interessato ai miei intrattenimenti para-culturali, posso dirvi che la scienza mi ha sempre affascinato: è pur sempre un modo per scoprire nuovi limiti da superare, no?

Piccola digressione: Adrian, davvero ti ammiro tanto (ma proprio tanto tanto) per la tua passione, preparazione, la tua spontaneità ed il tuo impegno, ma perché cavolo ogni tanto nelle code dei video accadono cose strane? Mi sto convincendo sia qualcuno da un altro spazio tempo che cerca di contattarci, in quel caso perché non usa un orologio come abbiamo imparato a fare dai film? (so che questa ti ha fatto sorridere amaramente, eh?!)

Tornando a noi, ieri (o almeno io l’ho visto ieri) Link4Universe ha postato un video che ha attirato subito la mia attenzione, lo trovate in fondo a quest’articolo. Mi ha attirato perché è stata una domanda che mi sono posto fin da sempre:

di cosa è fatto il fuoco?

Sento già arrivare le vocine intonare: “allora perchè non ti sei informato?”

L’ho fatto, che il fuoco è energia l’ho capito fin da subito (ero un bambino atipico, non mi stancherò mai di ripeterlo), ovviamente non essendo un’anima scientifica non ho mai approfondito, ma ieri mi sono piaciuti alcuni passaggi fatti dallo spiegone di Adrian, che dalla fisica e dalla chimica possono passare tranquillamente alla filosofia, in particolare uno (a proposito, lui nasce umanista).

Vi rimando al video per lo spiegone e mi concentro sul passaggo che vorrei sottolineare:

Il fuoco produce e distrugge diamanti, lo sapevate? Io no, eppure è facile arrivarci: carbonio + tanta, tanta, tanta energia!!!

Ecco l’epifania poetica: ciò che per l’uomo è così prezioso ed indistruttibile, come un diamante, per un fiammifero è solo un istante della propria reazione:

il fuoco, l’energia non si ferma a valutare i listini di Amsterdam, ma quelli dell’universo!

Non so se c’è qualcosa da imparare, una morale: quello che so è che siamo piccoli, in uno spazio-tempo che neanche si accorge della nostra esistenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.