WordPress: Buone Pratiche.

Infarinatura: Cos’è WordPress?

WordPress è definito un CMS (content management system), ma possiamo vederlo come una piattaforma di blogging, forse la madre di tutte le altre.

Esistono due modi di utilizzare questa piattaforma:

  • wordpress.com: quella scelta per bloggolo.it.

    • PRO: Il sistema è già istallato e si può accedere ad una vasta rete di blogging, creando uno scambio ed una community.
    • PRO: non servono particolari doti informatiche per usarla.
    • CONTRO: il sistema ha una versione gratuita, ma con una serie di limiti, che diminuiscono sottoscrivendo vari piani di abbonamento..
  • wordpress.org: autonomia a basso costo.

    in sostanza si tratta di scaricare la piattaforma ed installarla su un proprio spazio online, configurarla, gestirla ed aggiornarla.

    • PRO: non ha praticamente alcun limite fisico.
    • PRO: i costi possono essere contenuti.
    • CONTRO: serve almeno una persona in grado di installarla e gestirla tecnicamente.
    • CONTRO: non si usufruisce di una community.

La scelta di ospitare bloggolo.it su wordpress.com è dovuta, ovviamente, all’intenzione di sfruttarne la rete, in una filosofia di incontro e condivisione dei contenuti.

WORDPRESS LE BASI

Accedete al vostro pannello autore da:

OPPURE DA

Accederete ad una schermata “cd grigia” dal primo link o “cd blu” dal secondo, si tratta dei due pannelli di controllo di WordPress: entrambi sono molto intuitivi.

Da questi due pannelli avrete accesso ai vostri articoli, alle statistiche, ai commenti degli utenti, al vostro profilo.

Se siete Editor avrete la possibilità di avere accesso anche agli articoli degli altri utenti, FATE ATTENZIONE!!!

Se siete amministratori.. .Avrete accesso praticamente ad ogni funzionalità: FATE ANCORA PIÙ ATTENZIONE.

Per scrivere un articolo cliccate su ARTICOLI > AGGIUNGI NUOVO: si aprirà una schermata molto simile a quella di WORD: scrivete il testo, mettete un titolo, un’immagine di anteprima, scegliete una categoria, aggiungete dei tag, cliccate su pubblica: fatto!

Potete anche salvare l’articolo come bozza, per recuperarlo in seguito.

Tranquilli: vedremo il tutto nei punti successivi…

BEST PRATICES

Scrivere ed editare nel web (in bloggolo, in wordpress ed altrove).

Il web, ovviamente, non è fatto di carta: leggere su uno schermo, specie quando si tratta di dispositivi piccoli (es: smartphone), può risultare stancante.

Ecco, quindi, alcuni trucchi (testati) per alleggerire la lettura e rendere gli articoli più simpatici all’utente, ma anche ai motori di ricerca, validi, ovviamente, più per articoli “lunghi” che per piccoli testi, come ad esempio poesie e canzoni. PRECISAZIONE: si tratta di buone pratiche, non di dogmi.

  • Allineate a sinistra (o a destra, o centrato se vi va), renderà la lettura più scorrevole. Giustificare il testo “a entrambi i lati” è una pratica nata per la carta stampata, soprattutto per quotidiani e riviste, dove c’è bisogno di dividere colonne ed articoli in modo netto. Su uno schermo, invece, ha dimostrato di stancare il lettore molto prima di un testo. Discorso ovviamente a parte vale per scelte stilistiche e di tipo funzionale.
  • Iniziate il testo con un cappelletto che ne riassuma un po’ il senso o che lo annunci, per due ragioni fondamentali:
    1. spesso le persone decideranno se continuare la lettura dai primi tre periodi;
    2. a meno che non lo impostiate manualmente, tramite la sezione “riassunto”, la prima parte del testo sarà quella mostrata in Homepage, negli archivi e negli elenchi, oltre che nelle condivisioni sui social.
  • Aggiungete le titolazioni! Avete fatto caso al fatto che, spesso, nel web si trovano articoli che hanno parti di testo di diverse dimensioni? Cosa è successo, è impazzito il webmaster? No: si stratta di parti di testo, spesso non troppo lunghe, considerate “focali” ed ordinate gerarchicamente.
    • NELL’EDITOR DI WORDPRESS potete aggiungere le titolazioni selezionando un paragrafo e selezionando un’opzione da Titolo1 a Titolo6 nel menu a tendina in alto a destra. Una titolazione vale per tutto il paragrafo, quindi non scrivetelo troppo lungo.
      • Titolo1: è già utilizzato per il titolo dell’articolo, se ne sconsiglia, quindi, l’utilizzo se non in casi eccezionalmente necessari!
      • Titolo2: si consiglia di utilizzarlo per il cappelletto e/o per aprire  macro-sezioni.
      • Titolo3. Titolo4, Titolo5, Titolo6: gestiteli per aprire le varie sotto-sezioni del testo, a seconda dell’importanza che gli date, oppure per i sottotitoli.
  • Le immagini di copertina, queste sconosciuteaggiungere un’immagine di anteprima renderà il vostro post più accattivante negli archivi e nelle condivisioni sui social. Ecco qualche consiglio utile:
    • Scegliete! Bloggolo.it utilizza un tema che automaticamente utilizza la prima immagine del vostro post come copertina, ma conviene aggiungerne una manualmente, per due ragioni:
      1. in caso di cambi di tema questa funzionalità potrebbe sparire;
      2. manterrete il controllo di cosa volete mostrare come copertina
    • Come aggiungerle. Per aggiungere un’immagine di copertina esistono due modi, a seconda della schermata di editor che state usando, scegliendole tra quelle presenti o caricandole una ad hoc:
      • Nella schermata “CD grigia” potete cliccare su “Imposta immagine in evidenza” nella colonna destra (in basso se siete da smartphone).
      • Nella schermata “CD blu” cliccare sulla rotellina ad ingranaggio in alto a sinistra, poi su “immagine in evidenza” (anche da smartphone)
    • Dove prenderle.
      • https://www.pexels.com  offre una vasta scelta di immagini di alta qualità e libero utilizzo.
      • In Google Immagini potete effettuare una ricerca, ricordandovi sempre di selezionare STRUMENTI > DIRITTI DI UTILIZZO > CONTRASSEGNATE PER ESSERE RIUTILIZZATE.
      • Scattatela Voi… Perché No?
      • Un po’ dove vi pare… Logico!
    • Le dimensioni ed i diritti: è sempre bene utilizzare imamgini di buona risoluzione, per estetica… E libere da copyright o di cui si posseggono i diritti di utilizzo, per questioni legali! Un’altra caratteristica semi-importante è sceglierle in formato landscape (orizzontali), si adegueranno meglio al resto del sito.
  • LE CATEGORIE!!! Scegliete la categoria, dalla colonna a destra: se non ce n’è una adeguata, chiedete al vostro editor/admin di aggiungerne una: le categorie sono importanti quando si raggiunge un grosso numero di articoli… Scriviamo in prospettiva di crescita!
  • I TAG!!! i tag sono “etichette”, parole chiave che raggruppano diversi articoli per argomento. So importanti perché tramite loro…
    • il vostro articolo sarà  collegato agi altri nei “correlati”, quelli consigliati alla fine di ogni post;
    • la ricerca interna del sito indicizzerà il vostro articolo nei risultati;
    • Google indicizzerà il vostro articolo nei risultati (non solo tramite tag, ma in buona misura)

I CONTENUTI MULTIMEDIALI

Potete aggiungere nel testo vari contenuti multimediali. Vediamo quali:

  • Cliccando su cliccando su AGGIUNGI > MEDIA o su MEDIA potrete aggiungere…
    • Immagini singole, delle quali potrete decidere dimensione, allineamento, titolo e didascalia. Potrete anche aggiungere un link, sia dalla schermata dell’immagine, che (dopo) dall’editor.
    • Gallerie, semplicemente selezionando più immagini.
    • Video: potete aggiungerli anche come fossero immagini, ma si consiglia di caricarli in YouTube e di incollare il link nel testo, verrà generata automaticamente la finestra del video. Si consiglia Youtube per sfruttarne la rete, la community e non appesantire il nostro sito.
    • Audio: stesso discorso fatto per i video, ma utilizzando SoundCloud.

COMMUNITY, DISCUSSIONI E COMMENTI

WORDPRESS.COM È UNA COMMUNITY, non dimenticatelo mai! Ci sono persone che vi leggono, avrete commenti: rispondete, leggete a vostra volta, commentate!

Dopo un po’ creerete dei legami, ci saranno delle persone che inizieranno a seguirvi ed altre che seguirete voi… Non è meraviglioso tutto ciò?

Ricordate: un like in wordpress ne vale 100 in facebook, perché siete sicuri che viene da qualcuno che vi ha letto!

IMPORTANTE! Non dimentichiamo che bloggolo dispone di un gruppo in facebook (Nani da Blog), al quale partecipano sia gli autori che i lettori più assidui: Usiamolo per crescere e per manifestare esigenze e nuove idee: https://www.facebook.com/groups/2049467332008010/

UTILITY

WORDPRESS.COM dispone di un’app per smartphone, molto utile per la gestione dei propri contenuti ed i rapporti con la community.


Questa pagina sarà costantemente aggiornata.