Against.

Un foglio bianco, un muro bianco tanto da scrivere gridare, sporcare sparare proiettili di inchiostro – Proteste – AGAINST bombolette di pensieri da spruzzare inventare, ricoprire strappar fuori – con le mani – un sogno da sè – alato, colorato e scaraventarlo – AGAINST contro quel muro – Foglio bianco simbolo di barriera – Se ti ferma simbolo di libertà – se lo abbatti o lo trasformi Appendendoci l’anima  con una puntina. Continua a leggere Against.

Mi piace chi…

A volte capita che una patina di perbenismo e buon cuore sbiadendo riveli un volto differente, uno sguardo di invidia, arrivismo e una sete smodata di vantaggi personali. Per una innata fiducia tendo ad aprirmi troppo con chi è, fondamentalmente, uno sconosciuto. Ma nel tempo, osservando atteggiamenti e perlopiù fatti cade la maschera e vedo effettivamente chi ho di fronte. Mi piacciono le persone buone di cuore, che incoraggiano, ammirano apertamente ciò che trovano bello o piacevole, che elevano l’altro focalizzandosi sulle sue qualità, che sono incapaci di esprimere un pensiero critico perché si concentrano sul valorizzare le abilità e … Continua a leggere Mi piace chi…

Reflection

  Penso a te come a uno specchio che riflette la mia essenza e mi dona miraggi e commozione    Paesaggio senza orizzonti mi sorprendi e mi sospendi sulla voragine  che attrae e inorridisce   Abbraccio mai dato occhi pieni di altri ma vuoti di me Mani sapienti danzano  e producono sogni Atmosfere che disperdono pensieri, irrequietezze e ferite   Mi regali nuovo spazio sveli la bugia del tempo scateni tempeste sublimi desideri respiro d’oceano e di vette solitarie   Continua a leggere Reflection

Monday mood

La compiacenza non è una dote, è un atteggiamento viscido e lisciante da parte di persone mediocri verso chi reputano avere un qualche potere. Sorella dell’opportunismo e una delle numerose figlie dell’ignoranza, la compiacenza è frequente, riconoscibile e urticante. Ha una sorella che si chiama invidia, muta e rancorosa, non si esprime ma è evidente, veste colori sgargianti e ha uno sguardo d’odio camuffato di benevolenza. Invidia non apprezza, esprime sdegno e dimostra quali siano i limiti di chi la nutre. Incapace di incoraggiare e riconoscere l’abilità altrui non è consapevole della sua spregevole inferiorità . Continua a leggere Monday mood