L’atterraggio

Io non cado, atterro!

Vedo già da lontano

il punto preciso

in cui toccherò terra.

Io non frequento, sorvolo!

Quando comincio la discesa,

ho già esaurito ogni controllo,

ho già rallentato la planata,

modificando il mio assetto.

A volte arrivo veloce,

per sfidare la gravità,

ma non mi schianto: mi poggio!

Io non precipito: picchio!

Quando sono fermo,

quando tutto è finito,

io non mi addormento, mi spengo!

2 pensieri su “L’atterraggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.