Un Uomo Qualunque

Ho scoperto di essere un uomo qualunque.

Un uomo qualunque con idee qualunqui e depressioni qualunqui e impeti qualunqui e delusioni qualunqui e irresponsabilità qualunqui ed errori qualunqui.

Ho scoperto poi di essere un seguace, e da onorario membro, della così detta “passiva rappresentanza”.

L’altro giorno, ad esempio, mentre le sirene dei pompieri gridavano “a fuoco a fuoco” passando per le rotte dell’ennesimo umano deserto,

io,

ho bevuto un sorso d’acqua dal mio biberon griffato, con le stampe del volto di Gandhi.

“Come sono passivo” mi sono detto.

Anche i miei pisolini sono diventati qualunqui. Mi addormento dappertutto.

Sono proprio

un sognatore qualunquista.

La Pace sia con noi. E con lo spirito del mondo.

Un pensiero su “Un Uomo Qualunque

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.