Nonostante Tutto

Si spezza il silenzio degli anni,

sotto il peso irriverente

di un desiderio mancato:

sei ancora tu?

Io sono qualcos’altro!

Ti ho parlato tanto,

mi hai sentito?

Sussurravo…

Ti ho cercato furtivo,

negli strappi, tra i frammenti

di cento fogli ripudiati,

tra le increspature della carta,

che si facevano colline e montagne:

vette da scalare ancora.

Speravo, in cima, di trovarti,

per poi scivolare insieme a valle,

per dirti cose che ancora

non avevo pensato.

Sulla vetta, un giorno,

affascinato dal panorama,

dimenticai di voltarmi,

perdendo l’idea stessa

di lasciarmi rotolare

verso di te,

ma forse non c’eri.

Nonostante tutto,

ho rimesso insieme i fogli:

tra le frasi sbiadite,

spiccava il tuo nome,

insieme ad un unica domanda,

l’unica che ha senso davvero:

“Come stai?”

Io sto bene,

Nonostante Tutto,

ancora,

sto bene.

YYY

3 pensieri su “Nonostante Tutto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.