L’amore (a 22 anni)

L’amore mi son chiesta cosa sia, a 22 anni sei nel limbo tra quella visione adolescenziale e quella visione più matura.

Vedi litigi futili, incomprensioni, coppie che scoppiano e ti chiedi quale sia il segreto che permette di portare avanti una relazione duratura nel 2019 dove l’apparenza è spesso al primo posto e i valori al secondo, dove la concezione dell’amore è cambiata, dove l’uomo e la donna hanno assunto visioni diverse del concetto di coppia.

Ritengo, che, la cosa più corretta sia sempre chiedersi quanto si è disposti a mettersi in gioco, a condividere la vita da qui in avanti con quella persona, giorno per giorno, perché l’amore, la fiducia si costruisce giorno per giorno. Solamente vivendo in questo modo si potrà capire se quella persona farà realmente parte del nostro futuro. Non credo a chi dice “ti amerò per sempre”, a maggior ragione all’inizio di una relazione, già dire ti amo è difficilissimo, è impegnativo, figuriamoci con quel “per sempre” attaccato.

Io credo a chi dimostra di voler bene ogni giorno di più, a chi ti conduce lentamente nella propria vita, perché ognuno di noi ha una vita passata piena di gioie e dolori e quelle vanno rispettate, sempre. Ciò comporta rispettare i tempi altrui.

Tutti o quasi, vorrebbero trovare la persona giusta, quella persona che percorre con te gli anni della vita. Forse chi dice “a me non interessa” mente. Mente per il semplice fatto di andare incontro nuovamente a delusioni e alla paura. Lo posso capire. Posso capire tutto, posso capire anche che l’amore è la cosa che fa più paura, perché scombussola le giornate, fa camminare in punta di piedi senza rendersene conto ed allora, è normale avere paura di buttarsi ancora una volta in un mare dove non sai se darai i tuoi sentimenti in mano al pesce buono o a quello cattivo, però se in cuor nostro si sente che vale la pena, allora è bene provare a togliere un po’ di polvere da quel cuore che iniziava a pensare di non poter amare ancora.

3 pensieri su “L’amore (a 22 anni)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.