Come mi devi amare

Amami ti prego con delicatezza,

Voglio le rughe a forza di ridere

E un capello bianco per ogni carezza

Amami oggi e non domani,

Non voglio il progetto, ma l’avventura,

Non ti dosare, non avere paura.

Amami tanto e amami forte,

Insieme a me puoi sfidare la morte,

Non ti tappare la bocca e il naso,

Amami respirando, come sei nato,

Voglio un amore che non devo rianimare,

Che si increspi da solo, come fa il mare.

Amami troppo, ché con me non guasta,

Ché vorrei tanto non volere niente

O sapere che ho quello che mi basta.

(05.02 – 16.02.2018)

3 pensieri su “Come mi devi amare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.